È un progetto di formazione-intervento e di consulenza permanente dedicato alla Comunità professionale che si occupa delle procedure concorsuali del personale docente, del personale tecnico amministrativo e dirigente delle Università e degli Enti pubblici di ricerca. Ogni settimana un quesito e un argomento da affrontare, vagliati da un Comitato scientifico, e poi ancora corsi e approfondimenti dedicati a questo mondo tanto affascinante quanto problematico. Il progetto durerà un anno, fino al 20 marzo 2020.

 

Lo scenario

Gli interventi normativi straordinari in tema di “stabilizzazione” del personale e i recenti interventi del legislatore hanno riportato prepotentemente al centro dell’attenzione il tema delle procedure concorsuali. In particolare, ci riferiamo all’atto di indirizzo del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca avente ad oggetto l’aggiornamento al Piano Nazionale Anticorruzione - Sezione Università (deliberazione ANAC n. 1208/2017) e alla Direttiva n. 3/2018 del Ministro per la semplificazione e pubblica amministrazione.

Inoltre, l’entrata a regime del sistema di reclutamento dei professori e dei ricercatori definito dalla legge 240/10 ha evidenziato la necessità di ricondurre l’autonomia delle singole università, anche la fine di valorizzarla, a forti ancoraggi concettuali e metodologici di una comunità di pratica, al fine di prevenire i rischi (elevati) connessi alle procedure stesse.

È evidente che gestire correttamente un concorso, anche con un numero di candidati esiguo, non è un procedimento amministrativo semplice: il contenzioso potenziale è elevatissimo, ed è quindi necessario avere un consolidato bagaglio giuridico-organizzativo per poter affrontare e risolvere efficacemente i problemi che spesso necessitano di una soluzione istantanea.

 

Perché?

L’obiettivo è mettere a fattor comune le esperienze di tutti in una comunità professionale realizzata da colleghi che lavorano ogni giorno sul campo. La gestione delle procedure di concorso diventa sempre più delimitata dal proliferare di leggi, linee guida, raccomandazioni ministeriali, interventi in materia di anticorruzione, conflitto di interessi e trasparenza che creano non poche difficoltà agli operatori del settore nel conformare gli adempimenti e i comportamenti con le peculiarità del mondo universitario e della ricerca da sempre caratterizzata da normativa di settore.

 

Chi?

È rivolto al personale che gestisce a vario titolo le procedure concorsuali. In particolare, a chi sente il bisogno di confrontarsi, di condividere problemi, difficoltà e soluzioni, anche attraverso strumenti per affrontare emergenze da risolvere nell'immediato. Il forum nasce con l’obiettivo di orientare a 360 gradi nell’attività quotidiana il responsabile del procedimento e il segretario di Commissione, nel supportare o indirizzare l’operato dei componenti non sempre avvezzi alla visione amministrativa. Infine, contare su un bagaglio di conoscenze giuridiche e organizzative, ma anche nella capacità individuale di fornire corrette indicazioni manageriali e comportamentali.

 

Come?

Il progetto propone un approccio teorico-pratico alle procedure concorsuali, lo studio di casi critici e di “successo”, l’analisi giurisprudenziale, la scelta di metodologie efficaci, condivisione di buone pratiche, risposte a quesiti, attraverso:

  • Sito web: con contenuti in evoluzione e aggiornati, aperto a tutti e gratuito, in versione CMS sia per desktop che per mobile e con form web
  • Mailing list: dinamica e costante, aperta a tutti e gratuita, per favorire il senso di appartenenza a una comunità professionale
  • Rubrica di Quesiti&Risposte: aperta a tutti e gratuita, dalle domande più semplici a quelle più complesse, fino a diventare un punto di riferimento
  • Corsi di formazione: almeno uno per semestre, tematici e mirati, scegliendo come sede le località tra le amministrazioni partecipanti, con una quota di partecipazione
  • Forum nazionale di coordinamento: itinerante, annuale, con i migliori specialisti del settore, per affrontare i temi emersi nella Mailing list, con una quota di partecipazione

 

Cosa?

Redazione dei bandi, formazione delle Commissioni, adempimenti normativi, funzione del responsabile del procedimento amministrativo, del Segretario verbalizzante, degli Uffici amministrativi, fasi di espletamento del concorso, verbalizzazione, reingegnerizzazione delle procedure concorsuali da analogico a digitale verificando possibili soluzioni in applicazione dei principi generali di trasparenza, semplificazione, economicità ed efficacia dell’azione amministrativa.